damjan komel

Damjan Komel, nato a Šempeter pri Gorici (Slovenia) nel 1971. 


Dal 2001 al 2004 ha studiato scultura e ceramica presso Famul Stuart School of Arts di Ljubljana. La sua attività professionale nel corso degli anni si e ampliata grazie a diversi Artworkshops di scultura in pietra nello studio dello scultore Janez Pirnat e continua a formare il suo linguaggio artistico guidato dalla scultrice inglese Gail Morris. Ha partecipato a diversi simposi e mostre internazionali organizzati in Slovenia, Italia, Austria, Croazia, Thailandia e UK, realizzando molte opere ed ottenendo un crescente successo da parte del pubblico e dei critici d'arte.

 

ARTWORK

 

Con la sua ricerca artistica cerca di raccontare la sua storia, esperienze, sensazioni personali e il suo stato d'animo e quello delle persone o situazioni che lo circondano nella vita. Gli piace molto usare i attrezzi tradizionali a mano, come la subbia che lascia sulla pietra una traccia unica, personale, riconoscibile che da alla scultura la forza umana, che riflette infinitamente nella pietra i pensieri incisi del scultore. Ama lavorare con marmi bianchi - Lasa, Carrara o Sivec, non lucidarli alla perfezione, sabbiarli, ma lasciare le superfici morbide, movimentate o ondulate, così che attraggono e spingono il desiderio di toccare ed accarezzare la forma della scultura. Lavora con materiali classici come pietra, marmo, bronzo, legno e ceramica.

Attualmente fa parte del circolo artistico Prologo di Gorizia. Vive e lavora nei presi di Nova Gorica, Slovenia.

 
 "L'arte non e qui per mettere forma ai traguardi d'alta quota della grande arte, ma per registrare e mostrare immaginativamente i desideri che emanano dalla nostra quotidianità." Prof. Dr. Aleš Erjavec